Le Design Editions

Un approccio pittorico alla casa con Martyn Thompson

Maggiori informazioni

Le Design Editions

Un approccio pittorico alla casa con Martyn Thompson

Martyn Thompson sta assaporando la quiete della sua nuova casa in campagna. Dopo 20 anni a New York, l’artista e fotografo di fama internazionale si è recentemente lasciato alle spalle il trambusto della vita metropolitana per trasferirsi appena fuori la città di Woodstock, due ore a nord di Manhattan, abbracciando uno stile di vita più sobrio. “Ho acquistato la casa quattro anni fa e da allora ho fatto avanti e indietro” ha spiegato. “L’idea è quella di trascorrere molto più tempo in Inghilterra, e con la mia famiglia in Australia, perciò avevo bisogno di una vita più semplice, fuori da New York.”

Originario di Londra, il carattere internazionale della vita di Martyn lo ha condotto in Australia, a Parigi e poi di nuovo nella capitale inglese, prima di stabilirsi nella Grande Mela. Essendosi fatto un nome come fotografo di moda, è poi facilmente migrato verso il lifestyle, costruendosi velocemente un portfolio di clienti prestigiosi. Attualmente, oltre alla fotografia, si interessa anche di tessuti e ha all’attivo una serie di collaborazioni nell’homeware, la più recente delle quali è una nuova collezione con Jo Malone London. “Ho lavorato come fotografo del brand per tanti, tanti anni” ha spiegato, “perciò quando mi hanno proposto una collaborazione mi è sembrata l’occasione da non perdere.”

La serie in edizione limitata Martyn Thompson x Jo Malone London, che comprende la Candela Ultra Lusso Peony & Blush Suede, le Candele Profumate Lime Basil & Mandarin e Mimosa & Cardamom, e i Diffusori Lime Basil & Mandarin e English Pear & Freesia, si presenta in raffinatissimi vasetti di ceramica, realizzati dall’azienda britannica di ceramiche di design 1882 Ltd. e decorati con le sue speciali foto pittoriche. “Uso una tecnica che ho scoperto quasi per sbaglio: lascio l’inchiostro bagnato per molto tempo, lo faccio seccare, manipolo e rifotografo diverse volte. In questo modo la fotografia diventa un’opera artigianale” spiega. “Gli ovali sui vasetti richiamano i camei vittoriani. Li uso spesso per lavoro. Tra di essi vi sono una serie di nature morte floreali, in parte ispirate a Cezanne, i cui colori si rifanno agli ingredienti dei profumi. Tocchi di verde e arancione in Lime Basil & Mandarin e di giallo in Mimosa & Cardamom: una vera e propria suggestione di colori.”

In effetti, sin dal suo trasferimento a Woodstock, Martyn è sempre più attirato dalla natura. “Mi sono dato al giardinaggio e il fatto che veda meno i colori della palette urbana e molto di più quelli dei fiori si tramuta in scelte cromatiche differenti, più gioiose” afferma. “Ho vissuto in città per quasi tutta la mia vita e mi sono sempre sentito a mio agio a New York. Un tale melting pot… incredibile! Ma credo che sia importante essere aperti al cambiamento. È un bene essere consci del proprio sentire e accettarlo.”

Acquisti da questa storia